KITECAMP CAPOVERDE 2016

Ottava Edizione 

Capoverde: vento forte, onde e atmosfera ospitale

La crew del portale www.kitesurfing.it organizza ancora una volta uno splendido Kitecamp nell'isola di Sal, spot di fama mondiale con condizioni di vento costante, acqua piatta e onde da sogno. Un prezzo super conveniente per un soggiorno a base di kitesurf con trattamento all inclusive in un prestigioso villaggio e in compagnia di amici con la stessa passione.

Diciamoci la verità, il nostro sport è uno dei pochi dove possiamo definirci liberi di volare, saltare, surfare, rilassarci, viaggiare, insomma vivere un life stye da far invidia a chiunque. Proprio per questo quando l'estate volge al termine qui lungo le nostre coste noi di www.kitesurfing.it facciamo partire i nostri kitecamp, per continuare a vivere quei momenti.



KITECAMP CAPOVERDE 2015

Settima edizione

kitecamp capoverde 2015

Per la settima edizione del Kitecamp di Capoverde ecco i dettagli:

La partenza è da Roma o Milano il 14 Gennaio 2014 e soggiorno di 1 settimana presso “BravoClub Vila do Farol” trattamenmto in All Inclusive € 850,00 per persona, escluse le spese e l’adeguamento carburante. (camera doppia)
Assicurazione facoltativa contro l’annullamento € 30,00.(consigliatissima non si sa mai che può succedere)
Per il pagamento, potrete effettuare un bonifico per l’acconto (€ 200,00) all’atto della prenotazione ed un bonifico per il saldo 15 giorni prima della data di partenza.
Potete contattare la responsabile Viaggi Stefania al numero 3389529530 oppure inviargli una mail a viaggi@kitesurfing.it

 

KITECAMP CAPOVERDE 2014 

Sesta edizione

Ciao Ragazzi ecco come promesso un po’ di info in merito al Kite Camp a Capo Verde.
La partenza è da Roma o Milano il 15 Gennaio 2014 e soggiorno di 1 settimana presso “BravoClub Vila do Farol” trattamenmto in All Inclusive € 850,00 per persona, incluse tutte le spese e l’adeguamento carburante. (camera doppia)
Assicurazione facoltativa contro l’annullamento € 25,00.(consigliatissima non si sa mai che può succedere)
Per il pagamento, potrete effettuare un bonifico per l’acconto (€ 200,00) all’atto della prenotazione ed un bonifico per il saldo 15 giorni prima della data di partenza.
Potete contattare la responsabile Viaggi Stefania al numero 3389529530 oppure inviargli una mail a viaggi@kitesurfing.it

 

 

CAPOVERDE E LE SUE ISOLE KITESURFISTICHE

Capo Verde è un arcipelago di dieci isole di origine vulcanica, situato a circa 500 km dalle coste senegalesi nell'oceano Atlantico settentrionale, al largo dell'Africa occidentale. Il patrimonio naturale di questo arcipelago è stato solo di recente scoperto dagli operatori internazionali che hanno aperto le porte di Capo Verde al turismo.

"Capo Verde" prende il nome da Cap-Vert, nell'odierno Senegal, il punto più occidentale dell'Africa continentale.

Lo stato di Capo Verde è battuto dai venti alisei che arrivano dal continente africano, suddividendo così l'arcipelago in due raggruppamenti principali: le Ilhas do Barlavento a nord e le Ilhas do Sotavento a sud.
Il gruppo di Barlavento o Sopravento è costituito dalle isole di:
 

  • Santo Antão
  • São Vicente
  • Santa Luzia (disabitata)
  • São Nicolau
  • Ilha do Sal adatta al Kitesurf
  • Boa Vista adatta al Kitesurf
  • Il gruppo di Sotavento o Sottovento, più a sud, include le isole di:
  • Maio
  • Santiago che ospita la capitale Praia
  • Fogo
  • Brava


Il clima a Capo Verde è di tipo tropicale secco, con una temperatura media che oscilla tutto l'anno intorno ai 26 °C; l’escursione termica, tra massime e minime, non supera mai i 10 °C, mentre in mare la temperatura dell'acqua oscilla fra i 21° e i 26 °C. La lingua ufficiale dello Stato è il portoghese, ma molto diffuso è il creolo capoverdiano, una lingua creola derivata dal portoghese.

KITESURFING.IT Experience

Una delle nostre prime esperienze in terra Capoverdiana è stata nel novembre 2009.

Ore 07.00, ci prepariamo ad affrontare il viaggio iniziando come di consueto dal check in, portiamo con noi la nostra amatissima sacca kite piena all’inverosimile e via al gate di imbarco non prima di aver fatto tappa al bar tutti insieme. Si viaggia con la compagnia aerea NEOS
L’aereo decolla alle ore 09.00 del mattino e il viaggio all'andata dura circa 6 ore a differenza del ritorno che ci sono volute poco più di 5 ore. Gli aerei sono confortevoli, e gli assistenti di bordo sono cortesi e disponibili.

Al nostro arrivo, la temperatura è mite e piacevole, con un bel vento pronto ad accoglierci.

In aeroporto abbiamo noleggiato un pick-up  (consigliabile se si è almeno in 4 persone) e dopo circa 15 minuti di viaggio siamo arrivati nella cittadina di Santa Maria ( località preferita per il Kitesurf )

Abbiamo scelto di passare la settimana in un Villaggio con trattamento All Inclusive direttamente sullo spot di Santa Maria. ( spesso a differenza di quel che si crede è proprio la soluzione alberghiera in all inclusive o  ad essere il miglior soggiorno )

L’isola di Sal offre, con pochissimi minuti di pick-up, la possibilità di raggiungere molti spot come Santa Maria, Ponta Preta, Ponta Sino, Ponta Leme, Shark Bay…
 


LOCALITA' SANTA MARIA


La maggior parte dei resort si trovano di fronte allo spot si Santa Maria, con spiaggia vastissima di sabbia desertica, dove il vento entra per lo più mura a sinistra side off rafficato sotto riva  e il mare è quasi sempre piatto ( flat ) leggermente choppato, e con uno shore break (onda che infrange) da non sottovalutare, infatti parliamo sempre di oceano e le onde che dalla spiaggia sembrano essere innocue hanno una forza tale da essere pericolose anche per i più esperti. ,,”occhio”……………
Lo stesso spot quando il vento entra più parallelo diventa un simpatico parco giochi wave, con onde alla portata di tutti i livelli Kiter anche grazie all’assenza del reef.


SPOT: PONTA LEME

Mura a sinistra side off si trova lato nord del paese di Santa Maria a ridosso di uno dei centri windsurf più importanti dell’isola ( Josh Angulo). Qui potete sbizzarrirvi nelle vostre prime partenze o prime evoluzioni free-style  o free-ride ed è uno spot accessibilissimo, attenzione prima di entrare in acqua cercate di individuare delle rocce lì presenti. Così come per lo spot di Santa Maria anche a Ponta Leme in occasione di mare formato si può incorrere nello shore break.  
Stringendo il bordo sopra vento siamo arrivati poco fuori lo spot e in condizioni di mareggiata e vento sostenuto abbiamo serfato onde alte fino a due metri, molto regolari e non molto impegnative.


SPOT: PONTA DO SINO

Mura a sinistra con vento side shore o side on-off all’estrema destra della baia di Santa Maria troviamo questo  stupendo anzi direi divertentissimo spot. Qui anni fa’ si è arenato un veliero il quale, insieme al fondale basso e sabbioso, genera onde che spesso formano bellissimi tubi un po’ alla portata di tutti, spot non pericoloso . Evitate solamente di allontanarvi troppo dalla spiaggia perché in caso di poco vento potreste incappare in un rientro faticoso.


PONTA PETRA

Sua maestà onda. Mura a dritta con vento side-off shore. Bellissima baia di sabbia desertica si trova a 2Km circa di auto dal paese. Parliamo indubbiamente di una delle onde più belle al mondo. L’onda che i migliori Kiter, windsurfer o surfisti al mondo sognano di surfare almeno una volta nella vita. Ripeto i migliori, qui non ci si può azzardare a provare o a tentare, quì bisogna essere esperti. In condizioni di mare tranquillo sembra uno spot innocuo ma quando le condizioni cambiano solo pochi possono permettersi di cavalcare queste onde. Non a caso i nomi più illustri di kiter al mondo sono Capoverdiani, vi ricordo l’attuale campione del mondo Airton Cozzolino (Italo Capoverdiano), il grandissimo Mitu Monteiro e molti altri.
Lo srotolarsi dell’onda da destra verso sinistra, genera pareti e tubi di acqua liscia glassy che solo a guardarli sono un autentico spettacolo della natura.
L’onda è più regolare e lenta con venti di provenienza nord nord-ovest e termina infrangendosi su una scogliera dove molti hanno recuperato la loro attrezzatura completamente distrutta. Infatti a Sal potete visitare il museo dell’attrezzatura.
Posizionatevi sulla scogliera e fate delle foto adrenaliniche, non ve ne pentirete.
Comunque ancora una volta parliamo di oceano e spot che in condizioni estreme sono molto pericolosi, quindi valutate sempre bene le vostre capacità e non avventuratevi mai da soli.
 

SHARK BAY O KITE BEACH

10 minuti di pick-up  attraversando una lunga distesa di deserto arriviamo in una vasta baia dove i colori del mare e quelli del deserto si fondono dando vita ad uno spettacolo che solo la pura natura dell’isola di Sal riesce a custodire.
Mura a sinistra side on è uno degli spot più gettonati per la pratica del kitesurf per la totale assenza di pericoli e ostacoli sia in acqua che fuori.
Accessibile a tutti i livelli e ottimo anche per le prime esperienze kite. Sotto costa il mare è sempre molto piatto con piccolissimi chop e solo in caso di venti più sostenuti a poche centinaia di metri dalla riva si formano delle ondine da cavalcare niente male.

 


Come sempre oltre a praticare kitesurf siamo stati attenti ad osservare tutte le caratteristiche dell'isola per poi donare la nostra esperienza a chi come noi ama trovare sul web informazioni utili per un viaggio sicuro senza sorprese
Per maggiori info o consiglio o per prenotare la tua vacanza non esitare a contattarci tramite il numero 3387562946 oppure tramite la mail antonello@kitesurfing.it
 

 

Presto on line la fine del report con altre info
Ecco un video che racconta di CAPOVERDE…