PRINCIPIANTI ed il KITESURF

 

Vedere per la prima volta un kite volare sul pelo dell'acqua è un'esperienza che colpisce e affascina e difficilmente si dimentica; non si può fare a meno di chiedersi di cosa si tratti, può nascere il desiderio di saperne di più e magari diventare parte di questo mondo.

Le nuove generazioni si stanno affacciando in maniera sempre più convinta nella pratica del kitesurf ma iniziano questo sport persone di tutte le età: essendo un'attività svolta in acqua e sfruttando il fattore idrodinamico risulta anche essere uno sport non traumatico, gli errori vengono infatti perdonati dall'effetto "elastico" dell'acqua che mette al riparo da urti e infortuni, molto più frequenti invece in sport maggiormente diffusi come ad esempio il calcio, lo sci o la pallavolo.

Tuttavia a questo fantastico sport sono associate anche immagini e sensazioni di pericolo quindi è anche logico e lecito farsi delle domande sia sulla pericolosità, sia sulla difficoltà.

Dalla nascita del kitesurf a oggi sono passati tanti anni e sebbene sia avvolto ancora da una coltre di mistero per chi non è dentro questo mondo, bisogna considerare che i pionieri di questa disciplina hanno dato vita al kitesurf con materiali "di fortuna", sperimentando e rischiando la loro incolumità, ed è proprio questo che ha permesso di migliorare nel tempo le tecniche e modificare i materiali, grazie anche al contributo di produttori e grandi brand come north sails, perché si arrivasse oggi ad uno sport sicuro e facile da apprendere. Sono stati fatti passi da gigante anche per quanto riguarda l'apprendimento che è diventato più semplice e progressivo grazie alla formazione professionale degli insegnanti e alle nuove tecniche di insegnamento.

Oggi il kitesurf è uno sport riconosciuto a livello nazionale dal C.O.N.I. e dalla F.I.V. ( federazione italaiana vela ), mentre a livello internazionale grande importanza è stata riconosciuta alla i.k.o. ( international kiteboarding organization ) che, sebbene non sia riconosciuta dal C.O.N.I. è una delle organizzazioni più importanti a livello didattico, così come la A.K.I. ( Associazione Kitesurf Italiana ) che pure opera da anni sul territorio garantendo elevati standard di risultati. Il riconoscimento a livello istituzionale e i progressi enormi nell'ambito della sicurezza hanno permesso al kitesurf di non essere più "bollato" come una disciplina estrema, e addirittura ha permesso al kitesurf di assurgere a disciplina olimpica nei prossimi anni.

Per gli amanti del mare, delle barche, del windsurf o semplicemente per chi ama gli sport all'aria aperta non ci sono dubbi, il kitesurf è uno sport che regala sensazioni indescrivibili di libertà e contatto con la natura.

Quando iniziare? In qualsiasi momento dell'anno, l'acqua del mediterraneo mantiene temperature elevate anche d'inverno, basta una muta leggera.

Dove iniziare? Grazie alle lunghe coste e alla presenza di laghi è possibile praticarlo in tutta Italia o se preferite mete più esotiche ci sono kitecamp che partono dai principali aeroporti in ogni stagione.

Come iniziare? Esistono scuole che formano nuovi allievi sia in inverno che in estate, aperte tutto l'anno, che vi forniranno tutta la preparazione e l'attrezzatura necessaria.

Per quanto riguarda l'attrezzatura e i suoi costi, è utile sapere che sono spese e questioni che andranno affrontate solo al termine di un corso strutturato, inoltre il mercato di attrezzature usate è incredibilmente ampio e per un principiante è possibile risparmiare molto rispetto al nuovo ottenendo attrezzatura comunque valida e in ottime condizioni. E' consigliabile al primo acquisto farsi indicare dal proprio insegnante o da una persona di fiducia l'attrezzatura più adatta alle proprie esigenze: rivolgendosi all'usato è possibile risparmiare molto.

?La Crew di Kitesurfing.it, che opera da anni in tutto il territorio nazionale, sarà lieta di fornirvi tutte le informazioni necessarie per iniziare un corso, basta scrivere una mail a corsi@kitesurfing.it oppure compilare un format nelle sezioni del sito dedicate o semplicemente telefonare al numero che trovate nella sezione contatti, un'insegnante sarà disponibile per una lezione di prova gratuita o anche solo per darvi informazioni.

Come diciamo noi kiter... buon vento!

Andrea Trentino