KITESURF AI CARAIBI IN CATAMARANO 

Lasciarsi trasportare dal vento

GRENADINE LE PERLE CARAIBICHE 

 

 

 

 

 

 
Viaggiare da sola seguendo solo il mio istinto, lasciandomi trasportare dal vento, è cio che faccio da un paio d'anni. 
 
Dopo aver lavorato in cambio di vitto e alloggio in Nuova Zelanda, Brasile, Hawaii ed Australia, ho voluto provare una nuova sfida e lo scorso dicembre mi sono imbarcata come volontaria ambientalista su un veliero di 120 piedi che si occupa di salvaguardia oceanica nel Pacifico.

Abbiamo navigato dalle isole Tonga alle Fiji, per giorni senza vedere la terra ferma; timonare di notte, senza pilota automatico, con raffiche di vento a 25 nodi e pioggia battente mi ha dato una bella scarica di adrenalina.
 


Ma non mi sono sentita pienamente appagata, c'era qualcosa che mi spingeva a muovermi ancora, ad esplorare nuovi luoghi, una sete di ricerca che non riesco a placare, un istinto che non si può ostacolare. 

 
Passati un paio di mesi decido di spostarmi verso il sud est asiatico, quando per uno strano concatenarsi di eventi, nel giro di due giorni, dall'emisfero australe il vento mi spinge dalla parte opposta: ai Caraibi.
 

 
Dopo un viaggio durato 44 ore, atterro sull'isola di St. Lucia per iniziare a lavorare su un catamarano specializzato in vacanze per kite surfers alle Grenadine. Niente male come opportunitá.
 
Gerard, il capitano, mi fa sentire a mio agio dal primo giorno, è un simpatico surfista inglese, affabile e professionale, si è trasferito qui da circa dieci anni ed è stato il primo skipper ad avere l'idea di fare questo tipo di escursioni specifiche per appassionati di kite boarding!
 


Lui sì che ha trovato la sua dimensione e fa quello che tutti i kiters vorrebbero fare! Io a questo punto non posso far altro che adeguarmi, l'allettante promessa di poter fare kitesurf tra un charter e l'altro è un'offerta che non si puó rifiutare.

 
 
Giusto il tempo di recuperare il jet leg e conoscere la barca, che iniziamo a navigare verso sud per raggiungere le nostre mete ed accogliere i miei primi clienti.
 
Le crociere durano 7 oppure 10 giorni e si svolgono tra le piccole isole incantate e semi deserte dell'arcipelago delle Grenadine: Union Island, Mayreau, Tobago Cays, Palm Island, e la mia preferita Sandy Island.
 


L'approvvigionamento ed il pick up degli ospiti invece avviene a St George che sorge a sud di Grenada, una grande isola, che non fa parte delle Grenadine ma è uno stato a sè, quindi ogni volta che ci passiamo bisogna andare alla dogana… un continuo timbrare entrate ed uscite.

Con tutti i viaggi che ho fatto in questi ultimi mesi sto per finire le pagine del passaporto.
 

 
Dopo il brindisi di benvenuto con gli ospiti, iniziamo il kite trip, qualche ora di navigazione per raggiungere il primo spot ed inizia il puro divertimento.

Per loro, perché a me adesso tocca lavorare! 

 
Ogni giorno ci spostiamo in luoghi diversi, tra le centinaia di isolette deserte battute dai venti caldi tropicali.

C'e' chi preferisce surfare tra le baie protette, chi nelle lagune tra le mangrovie, chi sulle onde in mare aperto.
 


L'acqua è cristallina e di un turchese che toglie il fiato, alcune isole sono lunghe solo cento metri e larghe trenta, da un lato la sabbia dorata finissima, dall'altro piccoli pezzetti di corallo ricoprono la battigia battuta dalle onde, nel mezzo le palme per una meritata siesta all'ombra. 

 
Svegliarsi ogni mattina in una baia diversa, vedere posti raggiungibili solo via mare, nuotare tra le tartarughe e fare snorkeling sulla barriera corallina, non ha paragoni con nessuna delle esperienze che ho fatto precedentemente. 
 
I tramonti spettacolari ed i giochi di colori tra le nuvole mi lasciano puntualmente senza parole, non riesco a smettere scattare foto. 
 
Le possibilitá di fare varie sessioni di kite in qualsiasi ora del giorno, partendo anche dalla barca rendono i nostri ospiti felici come bimbi la mattina di Natale, il cibo di alta qualitá e le bevande illimitate fanno di questo catamarano una location perfetta per una vacanza indimenticabile.

Ed io mi rendo conto di essere stata fortunata ad aver trovato questo lavoro da sogno in un paradiso ancora lontano dal turismo di massa.
Felice di esser libera di farmi trasportare dal vento.
 
 
INFO TECNICHE CATAMARANO
 
 
La barca si chiama Meercat, ed è il più moderno catamarano di lusso specializzato in crociere per kite boarding ai Caraibi, progettato ad hoc con cremagliere e stoccaggio attrezzi (kite, tavole, barre, trapezio, pompe) per consentire uno stivaggio sicuro e pulito senza invadere le zone comfort della barca.
 
Il potente generatore da 9kw fornisce energia a 220v e attiva il dissalatore che produce 180 litri d'acqua all'ora, essenziale per la navigazione in alto mare e nelle isole remote.
 
Tutte le cabine hanno una doccia spaziosa e wc privati.

Il design minimalista degli interni massimizza lo spazio.

Sul ponte i lettini ed il trampolino rimangono disponibili per il relax anche durante la navigazione.

 
L'amplificatore Wi-Fi in cima all'albero si connette agli hotspot a terra che trasmettono via Internet a più dispositivi a bordo per permettervi di rimanere connessi durante il viaggio.
 
L'inverter da 1000 W e l'array Solar da 400 W alimentano le videocamere Gopro a disposizione di chi lo desidera.
 
 
METE E SPOT
 
 

Kitesurfing alle Grenadine

Le preferite dal Capitano che naviga in queste acque da più di dieci anni, la sicurezza di trovare sempre il vento perfetto.
 
Union Island, Fregate, The Pool, Mayreau, Palm Island, Tobago Cays, Happy Island...  Numerossissimi spot, distanti l'uno dall'altro circa 45 minuti, ampia scelta tra acqua piatta, onde, downwind, lagune.
 

Kitesurfing in Antigua

Green Island: acqua piatta, venti onshore, baia protetta di Nonsuch. Partenze sia dalla barca che dalla spiaggia.
Devils Bridge sul reef, its stunning. 
Barbuda una piccola isoletta di solo 12 miglia venti offshore. 
 

Kitesurfing in Guadalupa

St. Anne: un mix di acqua piatta e onde per kiters di tutti i livelli.
Petit Harve: acqua bassa, piatta, vento onshore.
Gosier: spiaggia animata, acqua piatta.
St Francosi: un mix di acqua piatta e onde
 

 

Kitesurfing in St Martin

Green Cay: conosciuta come la migliore onda della zona, in downwind nella laguna
Galleon, Prickly Pear, Sandy and Dog Island, Cove Bay: mix di acque piatte ed ond
 
 

ATTREZZATURE A BORDO GRATUITE

 
Materiali forniti dal nostro Charter 
 
Kites disponibili per eventuali affitto attrezzature 
 
1 x 7 metri 
1 x 9  metri
1 x 11 metri
4 x 12 metri
1 x 13 metri
1 x 14 metri
1 x 15 metri
3 × 17 metri
1 x 19 metri 
 
Tavole Kites
 
2 x surf boards
 
7 x TTs (136-138)
 
 
 
TEMPERATURA ACQUA 
26 gradi centrigradi
 
TEMPERATURA ARIA ANNUALE
28/31 gradi centrigradi
 
MESI MIGLIORI
da Dicembre a Giugno
 
MONETA 
Dollaro dei caraibi orientali 1€ = 3,40 EC$
 
LINGUA
Inglese
 
RELIGIONE
Cattolica
 
 
 
 
Se volete vivere questa fantastica avventura in giro tra le più belle isole dei Caraibi non esitate a contattarci scrivendo una mail a viaggi@kitesurfing.it oppure contattarndo il numero 0640049423