Bando di regata complessivo


Italian Freestyle Contest 2013

 

 


1    REGOLAMENTI


Le regate saranno disputate applicando le “Regole” come definite nelle RRS ISAF 2013/2016 integrate con l’Appendice B/F edizione gennaio 2012 ed il regolamento dei campionati di classe pubblicati dall’IKA con particolare riferimento a tutte le regole della parte seconda delle RRS;
Qualora vi fosse conflitto fra il Bando e le I.d.R. queste ultime prevarranno, salvo applicazione della Reg. 63.7;
Saranno usati i sistemi di penalità previsti nell’ “Appendice” BB  del RRS;
Le regole 32 e 62 sono modificate con l’inserimento della seguente norma:
Il limite del vento per le regate Freestyle è stabilito dal Comitato Giuria durante lo svolgimento delle competizioni considerando le condizioni meteo-marine.

2     LOCALITA', DATA E CIRCOLO ORGANIZZATORE:

 Tappa Assoluto  ITALIA FREESTYLE CONTEST Kitesurfing.it Organizzata dall’ Associazione Kitesurf Italiana presso la spiaggia di Salto Di Fondi - Latina il 13, 14, 15, 16 giugno 2013.

Qualora ci fossero variazioni al presente calendario ne verrà data tempestiva comunicazione sul sito della  Classe Kiteboarding Italia.

3    AMMISSIONE - CATEGORIE - TESSERAMENTO:

Si redigeranno classifiche per le seguenti categorie:
 
•    Open Men
•    Open Women

Tutti i concorrenti dovranno essere in regola con il Tesseramento FIV (compreso il visto della visita medica di tipo B) e con il Tesseramento di Classe CKI per l’anno In corso. Le tessere dovranno essere consegnate alla segreteria del Comitato Organizzatore all’atto del perfezionamento dell’iscrizione. L’attività sportiva può essere praticata dai tesserati FIV dal 12° anno compiuto.

I minori non accompagnati dai genitori, o da chi detiene patria podestà, dovranno presentarsi  con il documento di accompagnamento (scaricabile dal sito della classe www.classekiteboardingitalia.it) firmato dai genitori ed accompagnati da tutore. Per info inerenti il tesseramento alla CKI verificare al sito di classe www.classekiteboardingitalia.it

Nella compilazione dei tabelloni Single e Dingle la giuria assegna i riders alle heat seguendo l’ordine di Ranking; si procederà ad estrazione in caso di parità di punteggi o di prima partecipazione dell’atleta.E’ previsto un tabellone di qualificazione  all'inizio della gara se il numero totale di riders supera i 32 uomini o le 32 donne. I turni di qualificazione si svolgono ad eliminazione diretta a seconda del tempo.
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Single elimination Uomini è considerato valido se svolto fino ai quarti di finale.
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Double elimination Uomini è considerato valido se svolto fino alle semifinali (quarta/prima posizione).
> In caso di interruzione della  gara per assenza di vento il tabellone Single elimination Donne è considerato valido se svolto fino alle semifinali.
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Single elimination Junior è considerato valido se svolto fino alle semifinali.

4    STAZZE E MATERIALI

Per quanto concerne i materiali non vi sono limitazioni. Gli organizzatori delle singole tappe possono decidere se premiare categorie speciali.

 5    NUMERO DI ELIMINAZIONI

> Non più di 1 eliminazione diretta  deve essere eseguita in un evento> Non più di 1 doppia eliminazione deve essere eseguita in un evento> Singola e doppia eliminazione possono essere sostituite da una Dingle Elimination.



 6     SISTEMA DI PUNTEGGIO

Uno o due pannelli di giudici, ogni gruppo composto da un numero dispari di giudici, non meno di un numero di TRE, valutano ogni Heat. Il metodo di valutazione applicato è “OVER ALL IMPRESSION IKA 2013”(i dettagli sono a disposizione sul sito http://www.internationalkiteboarding.org e sul sito www.classekiteboardingitalia.it nella sezione Regolamento disciplina freestyle):

I giudici assegneranno punteggi numerici alle manovre eseguite dai concorrenti durante la batteria all'interno del campo di gara designato. Ad ogni manovra verrà assegnato un punteggio da 0,1 a 10,0 (incremento in decimi)
Gli Score dei rispettivi concorrenti saranno sommati a fine batteria per decretare il risultato: il concorrente con il punteggio più alto vince.
Il numero massimo di manovre per concorrente durante una batteria ed il numero delle migliori manovre che verranno conteggiate sarà pubblicato sull’albo ufficiale dei comunicati almeno 30 minuti prima dell’inizio della gara.
Il numero massimo di tentativi raccomandato per eseguire manovre nel corso di una batteria è di 12 ed il numero delle manovre conteggiate è di 7.
Una volta che un concorrente nel corso della batteria ha raggiunto il numero massimo di tentativi per eseguire manovre comprese le cadute non verrà più valutato dalla giuria.
Le cadute vengono conteggiate dalla giuria come tentativi.

7    PROGRAMMA DELLE VARIE TAPPE

Giovedì 13/06/2013
10:00
Iscrizione atleti e training libero kitesurf
12:30/13.00
Apertura-Chiusura Iscrizioni / Training libero eventi amatoriali
13:30
Rider's meeting ed inizio attività agonistica
19.00
Fine gare


Venerdì 14/06/2013

10.00
Rider's meeting ed inizio attività agonistica
19.00
Chiusura attività agonistica

Sabato 15/06/2013
10.00
Rider's meeting ed inizio attività agonistica
20.30
Sunset Drink

Domenica 15/06/2013
10.00
Rider's meeting ed inizio attività agonistica
17:00
CERIMONIA
Premiazionee CAMPIONE ITALIANO KITESURF



8    ISCRIZIONI

Tutte le iscrizioni dovranno essere completate presso le segreterie di regata. Al termine dell’orario indicato nel bando di regata di ogni singola tappa, queste saranno tassativamente chiuse e non verrà più ammesso atleta alcuno, indipendentemente dalle cause del ritardo, siano esse personali o di forza maggiore, o dal fatto che abbia o meno tempestivamente avvisato;
È tassativamente proibito far confermare la presenza alle regate da colleghi, amici o terze persone. E non sarà ugualmente concesso di trasferire, per qualsiasi motivo, la quota di iscrizione da un socio a un altro o da una regata alla successiva;
Per facilitare il compito organizzativo e per il contenimento dei costi è caldamente consigliato di iscriversi con sufficiente preavviso.
Le iscrizioni alla tappa verranno effettuate in prima battuta tramite il form on line accessibile tramite il portale www.kitesurfing.it ed il pagamento della quota di 70 euro un tramite bonifco Conto Corrente intestato all'A.S.D. Associazione Kitesurf Italiana NR° IBAN - IT64V0529614702CC0180040504 Banca Popolare di Fondi (si prega di comunicare l'avvenuto pagamento alla mail aki@kitesurfing.it). In alternativa è possibile formalizzare l’iscrizione sul posto dalle ore 10 del 13 giugno fino alle ore 12.30.
    La quota di iscrizione comprende il pranzo per i 4 giorni e la tshirt dell’evento.

9    ISTRUZIONI DI REGATA

Saranno a disposizione dei concorrenti all'atto dell'iscrizione.

10    PUBBLICITA'

Ai sensi della Regulation 20 ISAF, si comunica che potrà essere esposta pubblicità sulle vele e sulle pettorine dei concorrenti (Regulation 20.3).

11    MEDIA

Con l'iscrizione a una regata ogni concorrente concede automaticamente agli organizzatori il diritto perpetuo di realizzare, utilizzare e mostrare, in qualsiasi occasione e a discrezione dei medesimi, ogni registrazione audio, immagine fotografica, filmato, ripresa video e TV in diretta o registrata, effettuati durante la manifestazione alla quale prende parte, senza compenso alcuno.

12    RESPONSABILITA'

I Circoli organizzatori, la Federazione Italiana Vela, la Classe Kiteboarding Italia declinano ogni eventuale responsabilità per eventuali danni causati a persone o cose sia in mare che in terra. Ogni concorrente partecipa a suo rischio e pericolo. Ogni concorrente è responsabile della propria attrezzatura.


13     COME ARRIVARE


    Per info su come arrivare, potete consultare la sezione apposita COME ARRIVARE.

14     DOVE ALLOGGIARE


    Per info su dove alloggiare, potete consultare la sezione apposita DOVE DORMIRE.